Terremoto Ischia

Questa volta non ce lo facciamo dire da CharlieHebdo.
La terra ha ballato a Ischia.

Un’orrida tarantella dove Pulcinella lascia una scia di sangue spezzando vite.
La camorra non è una associazione criminale, è uno stile di vita abusivo, che riguarda tutti noi, abusivo come le case che crollano in Italia.
Questa volta non ce lo facciamo dire dai nostri altezzosi cugini francesi.

Questa volta dobbiamo guardarci allo specchio e piangere, non ridere, della macabra danza di una nazione che inghiottisce i suoi figli, prigioniera dei suoi miti, e incapace di crescere e diventare un paese civile, dove non si muore per una scossa di terremoto di 4 grado.

terremoto-ischia

ABC Consulting sul giornale di Vicenza

Al via dal 2 Marzo 2015 la prima pubblicazione sul Giornale di Vicenza della nuova pubblicità di ABC Consulting.

Il tema della nostra campagna sarà ovviamente il posizionamento sui motori di ricerca e l'acquisizione tramite il web di nuovi potenziali clienti rivolto a tutte le aziende.

Siamo entusiasti di collaborare con questa importantissima testata giornalistica della nostra provincia di Vicenza!

abc-consulting-sul-giornale-di-vicenza

Siamo online!

Dal 1° Marzo 2015 è finalmente online il nostro nuovo sito web!
Saremo felici di accogliervi ogni mese con novità sempre aggiornate sul web marketing e la SEO, consigli pratici per creare la vostra attività in internet e per portare la vostra immagine nel web.

Potete esplorare comodamente le sezioni del sito consultando la mappa del sito e non dimenticatevi inoltre di iscrivervi alla newsletter per tenervi sempre aggiornati con noi e seguirci su Google+ e Facebook.

siamo-online

Un nuovo strumento per parole chiave Youtube, Google e App Store

Vi segnaliamo oggi uno strumento molto simile ad Ubbersuggest, ma a nostro avviso più versatile, il quale data una parola chiave ci estrapola automaticamente tutti i suggerimenti che offrirebbe Google Suggest mentre digitate quella parola sul motore di ricerca.

Come funziona?

Se noi ad esempio digitiamo le parole chiave "ristorante vicenza", lui ci fornirà tutta una serie di suggerimenti correlati a quella ricerca, i quali non sono altro che le ricerche degli utenti stessi.

Questi dati per noi sono molto importanti e ci permettono di capire nel dettaglio cosa i nostri potenziali clienti scrivono quando fanno una ricerca e di conseguenza dove noi dobbiamo posizionarci.

Lo strumento è Keywordtool.io. È veramente facile da utilizzare, ma la cosa forse più interessante è la funzione che ci permette di fare la stessa analisi sia per Youtube che per App Store.

un-nuovo-strumento-per-parole-chiave-youtube-google-e-app-store

Mobile friendly diventerà un fattore di Ranking dal 21 Aprile 2015

Se ne parla ormai da molto tempo e da parte nostra, e di molti altri nostri colleghi, non c'erano dubbi. Negli ultimi anni abbiamo visto crescere le visite da tablet e smartphone in modo esponenziale su tutti i siti web da noi gestiti ed abbiamo infatti iniziato a sviluppare siti web cosiddetti mobile friendly. 

Google ha finalmente risolto ogni nostro dubbio annunciando che dal 21 Aprile 2015 avere un sito web mobile friendly influirà positivamente sul suo ranking.

Che cosa significa questo? 

Quando un utente effettuerà una ricerca in Google dal tablet o dal cellulare i siti che appariranno per primi nella Serp saranno proprio quelli ottimizzati per la navigazione sui dispositivi mobili.

Devo rifare il mio sito web per mobile?
La risposta è quasi sicuramente si, e a tal proposito vorrei fare alcune considerazioni: 

  1. Ciascun sito, a prescindere dal mobile o meno, andrebbe periodicamente aggiornato a livello di immagine, e questo sicuramente dovrebbe aver incluso negli ultimi anni anche l'aggiornamento della grafica per l'ottimizzazione per i dispositivi mobili.
  2. Sono ormai anni che si parla di mobile e della diffusione sempre in crescita degli smartphone. In modo particolare in Italia nel 2014 sono stati venduti 15,6 milioni di devices (Corriere.it). 
  3. Un esempio molto significativo è che già nel 2012 600 milioni di utenti su 1 miliardo utilizzavano Facebook da mobile. Questo significa che se avete fatto una campagna pubblicitaria su Facebook per portare traffico sul vostro sito non ottimizzato per i mobile avete probabilmente perso moltissime possibilità di creare conversioni.

In conclusione, citando Steve Jobs:“I personal computer diventeranno come i camion. Resteranno in giro, ma saranno usati da poche persone". 

Se sei interessato anche tu a creare la versione mobile del tuo sito web o se desideri ricostriuire il tuo sito con un'interfaccia mobile friendly contattaci per un preventivo gratuito!

mobile-friendly-diventera-un-fattore-di-ranking-dal-21-aprile-2015 mobile-friendly-diventera-un-fattore-di-ranking-dal-21-aprile-2015

Campagne di marketing: è meglio usare Facebook o AdWords?

Spesso ci siamo posti questa domanda e la risposta che potrebbe venirci spontanea è "facciamo una campagna su ciascuno dei due e confrontiamo i risultati".

Nulla di più giusto! Ma dobbiamo innanzitutto considerare una cosa prima di tutto: A cosa serve Facebook ADS? A cosa serve Google AdWords?

Entrambi sono ottimi strumenti di marketing ma non è detto che uno debba rimpiazzare l'altro, anzi, antrambi possono essere usati per il medesimo scopo o per scopi diversi. 

Facebook, nel momento in cui andiamo a creare una campagna, ci permette di selezionare il target in base all'età, la nazionalità, regione o provincia e, sopratutto, in base agli interessi delle persone che vogliamo raggiungere con la pubblicità del nostro prodotto. 

AdWords allo stesso modo ci permette anche lui di targetizzare il nostro pubblico anche se in maniera diversa ma, diversamente da Facebook, conosce nel dettaglio il pubblico dei canali che lui stesso utilizza per pubblicare le inserzioni.

Ovvero? AdWords non è solo "prima posizione con quella parola chiave nella serp" ma è anche un mezzo che ci permette di raggiungere tutto il pubblico di quei portali, blog, forum ecc i quali utilizzano Adsense per monetizzare il loro progetto. 

Un esempio? Immaginiamo di voler promuovere un nuovo prodotto per cucinare, la prima domanda è: a chi potrebbe interessare questo prodotto? Chi lo vorrebbe comprare? Sicuramente un appassionato di cucina, un cuoco, una madre o un padre casalinghi che preparano ogni giorno il pranzo o la cena. E dove possiamo trovare queste persone? Sicuramente su Facebook, ma non solo.

Ci sono migliaia di blog di cucina che utilizzano Google Adsense per monetizzare i propri contenuti (il più famoso ad esempio è Giallo Zafferano) e di conseguenza tutti i nostri appassionati di cucina che cercano ricette all'interno di questi siti web troveranno anche la nostra pubblicità.

Spetta ovviamente all'efficacia della nostra comunicazione far si che l'utente appassionato di cucina clicchi sul banner, entri nel nostro sito e scopra l'esistenza del nostro prodotto.

Vuoi creare una campagna pubblicitaria per il tuo prodotto o servizio? Contattaci senza alcun impegno per saperne di più!

campagne-di-marketing-e-meglio-usare-facebook-o-adwords

Nuova uscita sul Giornale di Vicenza

Domenica 15 Marzo 2015 è uscita la nostra "singolare" pubblicità nella terza pagina del Giornale di Vicenza.

Questa volta il soggetto è lo sviluppo dei mercati esteri. Vuoi espandere la tua azienda sui mercati orientale e medio orientali sfruttando i canali istituzionali in Quatar facendoti finanziare l'investimento?

Contattaci senza impegno!

nuova-uscita-sul-giornale-di-vicenza
Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza dell'utente. L'utente è consapevole che, se naviga sul nostro sito web, implicitamente accetta l'utilizzo dei cookies. Informativa estesa