Il computer parla da solo dicendo di essere infetto

Pubblicato il 13 novembre 2018


Il computer parla da solo dicendo di essere infetto

Il caso...

Di recente ho ricevuto una telefonata da parte di un cliente che preoccupato mi diceva di aver preso un virus navigando in internet.

Approfondendo la questione ho appreso che gli si era aperta una pagina simile a quella che vedete qui sopra e, riconoscendo subito il falso allarme, ho voluto indagare più a fondo.

Vediamo come funziona

Sono arrivato infine a scoprire che questa pagina web, costruita e disegnata in modo molto professionale e credibile, trae in inganno il navigatore facendogli credere di essere un sito web di assistenza specializzata microsoft, con tanto di numero di telefono (con prefisso torinese) che incoraggia l'utente a telefonare.

Una volta avviata la chiamata risponde un operatore molto cordiale e professionale che chiede al cliente di accedere ad una seconda pagina web dalla quale si avvia una sessione remota e a quel punto l'operatore inizia ad installare programmi su programmi nel computer del malcapitato chiedendo alla fine un compenso per la prestazione.

Non escludo la possibilità che con tali programmi arrivino ad infettare il pc dell'utente o rubare dati sensibili.

Questo è un genio! Però...

Voglio innanzitutto fare i complimenti agli artefici di questo meccanismo, perché analizzando il loro sito web si ha veramente l'impressione di essere su una pagina "vera" ma allo stesso tempo continuo a domandarmi perché le capacità che noi tutti abbiamo spesso e volentieri non le investiamo allo stesso modo per creare qualcosa che sia di vantaggio per il bene di tutti, ma lo facciamo solo per noi stessi arrivando, come in questo caso, a far leva sulle debolezze degli altri.

Ad ogni modo se vi capitasse di vedere questa pagina o qualcosa di simile, chiudetela e fatevi quattro risate ;)

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza dell'utente. L'utente è consapevole che, se naviga sul nostro sito web, implicitamente accetta l'utilizzo dei cookies. Informativa estesa